Un contratto per il WEB

Your AI Lab on demand

Un contratto per il WEB

... il Futuro è ciò che costruiamo

Apriamo questo post con una citazione di Sir Timothy John Berners-Lee, informatico britannico, insignito del premio Turing 2016, co-inventore insieme a Robert Cailliau del World Wide Web, un luogo in cui riunire le persone e rendere la conoscenza disponibile, libera e per tutti.

L’idea di Tim che ci piace è quella che il web sia utile all’umanità, per questo abbiamo risposto e sottoscritto senza esitazione il Contratto per il Web, aderendo ai principi che seguono, ognuno può giocare un ruolo da protagonista per rendere il web davvero utile all’umanità: governi, aziende e cittadini di tutto il mondo possono contribuire per fare in modo che il web sia aperto, considerato un pubblico bene e diritto fondamentale di ciascuno. Il web va protetto, va protetto da molti usi impropri: dalle fakenews, dagli haters, dalla mediocrità e miseria umana, dalle teorie dei paraguru…
Ci siamo impegnati a sostenere i principi espressi nel contratto e ad essere parte attiva.
Le sfide che il web affronta oggi sono inquietanti e ci riguardano in tutti gli aspetti della nostra vita, non solo quando siamo online, nel lavoro come nell’educazione e nella tutela dei nostri figli (cyberbullismo, pedofilia, pornografia). E’ importante che ciascuno di noi si assuma la responsabilità delle sue azioni, possiamo proteggere il web e fare in modo che sia davvero per tutti.

Poichè ognuno deve fare la sua parte, quelli che seguono sono gli impegni richiesti:

I Governi si impegnano a:

  • Garantire che tutti possano connettersi a internet: così che chiunque, non importa chi sia o dove viva, possa partecipare attivamente online.
  • Assicurare la disponibilità di tutta internet, sempre: in modo che a nessuno sia negato il suo diritto a un accesso pieno a internet.
  • Rispettare il fondamentale diritto della persona alla privacy: così che ciascuno possa usare Internet liberamente, in sicurezza e senza timori.

Le Aziende si impegnano a

  • Rendere internet economicamente e tecnicamente accessibile a chiunque: così che nessuno sia escluso dall’utilizzare e dal configurare il web.
  • Rispettare la privacy e i dati personali dei consumatori: in modo che le persone conservino il controllo della propria vita online.
  • Sviluppare tecnologie che sostengano il meglio per l’umanità e contrastino il peggio: in modo tale che il web sia davvero un pubblico bene che pone la persona dinanzi a tutto.

I Cittadini si impegnano a:

  • Essere creatori e collaboratori sul web: affinchè il web disponga di contenuti ricchi e di interesse per chiunque
  • Costruire comunità robuste che rispettano il discorso civile e la dignità umana, in modo che chiunque possa sentirsi sicuro e benvenuto online
  • Lottare per il web, difenderlo, affinchè rimanga aperto e sia una pubblica risorsa universale per le persone di tutto il mondo, oggi e in futuro.

Noi ci impegniamo e voi?

https://contractfortheweb.org/

https://webfoundation.org/